L’uomo si getta nel cassone della spazzatura gridando: “Io sono una spazzatura!” Lo si riacchiappa, ed egli vi si getta di nuovo gridando: “Io sono una spazzatura!”. Aveva perso l’uso della metafora.

 

 

metafora: Dal lat. metapho°ra(m), che è dal gr. metaphorá, propr. 'mutamento', deriv. di metaphérein 'trasferire', comp. di metá 'oltre' e phérein 'portare'. figura retorica paragonabile a una similitudine abbreviata, per la quale a un termine proprio si sostituisce un altro termine legato al primo da un rapporto di somiglianza.

 

Baudrillard, Jean, Taccuini 1990-95, Edizioni Theoria, Editori Associati, Ancona – Milano, giugno 1999, p.77.

Titolo originale: Fragments. Cool memories III, 1990-1995, Editions Galilée, 1995.

 

metafora(2)